MetaSalute

è il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i lavoratori dell’Industria metalmeccanica e dell’installazione di impianti e per i lavoratori del comparto orafo e argentiero.
Il Fondo si pone l’obiettivo di dare risposte concrete alle aspettative e ai bisogni dei lavoratori offrendo prestazioni sanitarie integrative al Servizio Sanitario Nazionale.

In attuazione di quanto previsto dal rinnovo contrattuale del 26 novembre 2016 stipulato tra Federmeccanica, Assistal, Fim, Fiom e Uilm, a decorrere dal 1° ottobre 2017 l’iscrizione a Metasalute è diventata obbligatoria con contribuzione a totale carico dell’azienda.

Il Fondo ha la natura giuridica di associazione non riconosciuta e non persegue fini di lucro.

L’entità delle prestazioni, a fronte di una contribuzione contenuta, è stata resa possibile anche dal contributo di avvio previsto a totale carico delle imprese e dall’attenta gestione dei costi da parte del Fondo finalizzata a dedicare tutte le risorse disponibili alle prestazioni sanitarie da fornire ai lavoratori aderenti.

I Piani Sanitari resi disponibili agli iscritti al Fondo Metasalute per il triennio 2021-2023, sono:

Contribuzione mensileContribuzione annua
PIANO BASE euro 13,00 156 euro
PIANO A euro 16,67 200 euro
PIANO B euro 21,00252 euro
PIANO C euro 24,34292 euro
PIANO D euro 28,17338 Euro
PIANO E euro 34,00408 Euro

Gli importi mensili sono determinati dividendo la contribuzione annua con arrotondamento al secondo decimale.
Si ricorda che la contribuzione mensile relativa al Piano Base è a totale carico dell’Azienda
Le garanzie previste da questo specifico Piano Sanitario Integrativo sono estese ai dipendenti iscritti, a prescindere dal Piano Sanitario attribuito loro dall’Azienda. Se volete saperne di piu’ entrate ne sito del Fondo oppure contattate i delegati di Fabbrica o la vostra sede UILM.